Prodotti

ACETO DI MELE

L’aceto di mele è storicamente uno dei primi prodotti dell’azienda Lucia Maria Melchiori. La produzione inizia infatti nel 1994 da un’idea di Alberto e Lucia.

Titolari di un piccolo negozio di alimentari di Cles, a Trento, notano che l’aceto di mela comincia ad essere un prodotto sempre più richiesto, in parte per il suo gusto piacevole e delicato, in parte per le sue proprietà salutari. Leggendo le etichette delle bottiglie in vendita, però, Alberto e Lucia si rendono conto che tutto l’aceto di mele è importato dall’estero e troppo spesso prodotto utilizzando un concentrato o scarti. Trovandosi in Val di Non, la valle delle mele (e del succo di mele), decidono quindi di produrre un aceto realizzato con le mele per eccellenza: le mele del Trentino Alto Adige.

 

Da Mele intere locali, Bio e Convenzionali

Caratteristica principale dell’aceto di mele prodotto da Melchiori è quella di avere come unico ingrediente la mela. Un bilanciato mix di mele dolci e acidule che definisce l’aroma delicato e fruttato. Utilizziamo solo la mela intera del Trentino Alto  Adige, quella che normalmente può essere  scartata perché troppo grande, troppo piccola, rovinata o esteticamente meno bella di quella destinate alla tavola. La qualità organolettica delle materie prime è comunque sempre eccellente per ogni tipo di aceto Melchiori.

“Una mela al giorno…..” La mela è un alimento ricco di sali minerali come calcio, fosforo, magnesio e potassio oltre a oligoelementi come il ferro e il rame, vitamine A e C, proteine e zuccheri, sostanze che svolgono un  ruolo fondamentale per il benessere della persona, e che sono presenti anche nell’aceto di mele.

Noto e utilizzato fin dai tempi antichi da Egizi e Babilonesi, il grande medico greco Ippocrate ne consigliava l’assunzione con il miele nella cura della tosse e dell’influenza, oltre che come tonico e digestivo. Il terrore dei naviganti del passato, lo scorbuto, era combattuto proprio con il consumo di aceto di mele. Lo stesso Cristoforo Colombo lo fece trasportare nelle sentine delle sue caravelle. Apprezzato anche per la sua elevata azione battericida, era utilizzato per la depurazione dell’acqua.

Ancora oggi sono molti i benefici che vengono attribuiti all’assunzione dell’aceto di mele, dal valore nutrizionale all’estetica. Un prodotto prezioso, i cui effetti positivi sono dovuti alla presenza di un batterio che protegge e depura l’organismo, capace anche di aiutare la digestione.

Lavorazione Artigianale? Certamente Si

Dalla spremitura delle mele destinate alla produzione di aceto si ottiene un succo che viene messo negli acetificatori, in cui avviene il processo di fermentazione. Nel corso di circa 5 settimane, lo zucchero della mela si trasforma dapprima in alcol e poi in acido acetico, dando origine ad un aceto di mela con il 5% di acidità. La minore acidità (l’aceto di vino ha circa il 6% di acidità) rende questo prodotto più delicato e amabile.

 

Aceto non Pastorizzato

L’Aceto di Mele Melchiori non viene pastorizzato affinché possa preservare tutte le caratteristiche organolettiche e le proprietà di cui è portatore. Questo perché al suo interno mantiene la madre dell’aceto, quella soluzione torbida sul fondo della bottiglia, composta da batteri acetici e che rimane dopo il processo di fermentazione. I filamenti gelatinosi dell’aceto di mela non sono altro che la garanzia del fatto che il prodotto è interamente naturale. Il miglior aceto di mele quindi quello ottenuto da buccia, polpa e torsolo,  non filtrato e non pastorizzato, meglio ancora se biologico.

 

Balsamico di Mela

Il Balsamico di Mela è un condimento prodotto in quantità limitata nel pieno rispetto della ricetta di famiglia e quindi unendo l’Aceto di Mele invecchiato in botti di rovere e il Succo di Mela cotto lentamente.

La quantità di Succo di Mela cotto che viene aggiunta al balsamico, decide della densità, dolcezza e pregevolezza dell’aceto, poiché si lega all’Aceto invecchiato in botti di rovere per un tempo maggiore. Produciamo un aceto balsamico di media o di altra densità, oltre alla crema di balsamico, risultato della cottura a basse temperature – per quasi due mesi – del mix di Aceto di Mela e Succo di Mela cotto.

L’Aceto di Mela, ottenuto da mele intere della zona, viene invecchiato nelle botti da 6 mesi a 5 anni, una scelta fatta per definire l’aromaticità dell’aceto. Si accompagna molto bene con diversi piatti come risotti e carni bianche o rosse. Molto gradevole anche con frutta e gelato.

I nostri Balsamici di Mela sono tutti prodotti in modo artigianale e la maggior parte del processo di confezionamento avviene manualmente. Inoltre, anche questi aceti non sono pastorizzati e pertanto  mantengono invariate tutte le loro caratteristiche organolettiche.